Aplus logo

Veneto: abrogato l'obbligo della vidimazione del registro infortuni a decorrere dal 12 novembre 2014 indietro

martedì 28 ottobre 2014

Sul BUR della Regione Veneto n. 103 del 28 ottobre 2014 è stata pubblicata la Legge Regionale n. 32 del 22 ottobre 2014 recante "Modifiche e integrazioni alla legge regionale 19 marzo 2013, n. 2 - Norme di semplificazione in materia di igiene, medicina del lavoro, sanità pubblica e altre disposizioni per il settore sanitario".

Secondo il nuovo Art. 6 bis, comma 1, della legge regionale 19 marzo 2013 n. 2, introdotto dopo l'Art. 6, "Nelle more dell'abrogazione del decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1955, n. 547 "Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro", nei termini di cui all'articolo 304 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni, il registro infortuni previsto all'articolo 403 del medesimo decreto presidenziale non è soggetto all'obbligo di vidimazione stabilito dal decreto ministeriale 12 settembre 1958 "Istituzione del registro degli infortuni" e successive modificazioni, purché lo stesso sia tenuto in conformità a quanto stabilito dall'articolo 53 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni".

Il testo della L.R. 32/2014 è scaricabile dal seguente link: http://bit.ly/1tLfbZ7.